Qual è la differenza fra i livelli linea e microfono?

Fai confusione fra il livello linea e il livello microfono? Non succede solo a te. Ci viene chiesto molto spesso di spiegarne la differenza. In breve, ci riferiamo ai livelli di tensione di un segnale audio.

Solitamente, i microfoni cablati e wireless vengono collegati agli ingressi con livello microfono, mentre la maggior parte degli altri dispositivi audio impiega il livello linea (affronteremo i segnali di livello strumento e altoparlante fra poco). Tuttavia, la tensione di ciascun tipo di segnale varia in modo significativo, pertanto è importante conoscerne le differenze.

Cos'è il livello microfono?

Un segnale a livello microfono descrive la tensione generata da un microfono quando registra un suono, di solito si tratta di pichi millesimi di volt. Tale tensione varia in risposta ai cambiamenti di livello e distanza del suono. Dei quattro tipi principali di segnali audio, il livello microfono è il più debole e richiede un preamplificatore per raggiungere il livello linea. Di solito, il livello microfono viene specificato fra -60 e -40 dBu (dBu e dBV sono le misurazioni in decibel relative alla tensione).

Per aumentare i livelli microfono ai segnali di livello linea vengono impiegati diversi tipi di dispositivi. Probabilmente, i mixer rappresentano le componenti più popolari delle apparecchiature, dal momento che uniscono più segnali in un'unica uscita. Tuttavia, i preamplificatori e gli amplificatori microfono-linea funzionano altrettanto bene e sono disponibili sotto forma di dispositivi a canale singolo o multicanale.

Cos'è il livello linea?

Un segnale di livello linea è di circa 1 volt o circa 1.000 volte più intenso di un segnale di livello microfono, pertanto i due segnali, di solito, non utilizzano lo stesso ingresso. Questo segnale si sposta dal preamplificatore all'amplificatore che alimenta gli altoparlanti.

Esistono due livelli linea standard:

  • -10 dBV per l'apparecchiatura commerciale (come i lettori MP3 e DVD)
  • +4 dBu per quella professionale (banconi di missaggio e attrezzatura per l'elaborazione del segnale)

Gli altri due tipi di segnale audio esistenti sono i livelli strumento altoparlante . Come i segnali di livello microfono, i segnali di livello strumento (ad esempio una chitarra elettrica o un basso) richiedono la preamplificazione per arrivare al livello linea. I segnali del livello altoparlante di post-amplificazione hanno una tensione maggiore rispetto al livello linea e richiedono cavi appositi per il trasferimento sicuro del segnale.

Abbinamento dei livelli

È fondamentale associare un dispositivo all'ingresso corretto, dal momento che non sussiste una vera tolleranza tecnica agli errori. Ad esempio:

  • Collegando un microfono all'ingresso di livello linea non si produrrà quasi alcun suono, dal momento che il segnale del livello microfono è troppo debole per azionare l'ingresso del livello linea 
  • Collegare una fonte di livello linea produrrà un suono con volume elevato e distorto, dal momento che il segnale di livello linea è molto più intenso di quello che l'ingresso microfono può gestire (nota: gli ingressi e le uscite in alcuni mixer di fascia alta sono commutabili dal livello microfono al livello linea e viceversa).

Suggerimenti utili

  • Di solito, l'ingresso del livello microfono è un connettore XLR femmina. L'ingresso del livello linea invece è un jack RCA o un jack per telefono da 1/4" o da 3,5 mm.
  • Tuttavia, non dare per scontato che i livelli corrispondano solo per la corrispondenza fra i connettori. In genere, gli ingressi sono indicati in modo chiaro.
  • Se in un dispositivo (ad esempio, un registratore digitale o computer) è presente un solo ingresso microfono e devi collegare a esso un dispositivo di linea, puoi ridurre la tensione tramite un attenuatore o una DI (Direct Injection, iniezione diretta) box, disponibile presso la maggior parte dei negozi di strumenti musicali. Esistono anche versioni con cavo dotate di resistenze integrate, per lo stesso scopo.
  • Vari ricevitori wireless presentano diversi livelli di uscita. Ciò è valido anche per la linea di prodotti Shure e della maggior parte dei marchi della concorrenza. Consulta il manuale utente di ciascun ricevitore wireless per stabilirne il livello del segnale di uscita. Illivello microfono può variare anche di 20 dB fra i diversi ricevitori.

Informazioni sull'autore

Questo articolo è stato pubblicato in origine su blog.shure.com.

Justin Boller

Justin Boller is an Applications Engineer at Shure Incorporated by day, assisting customers with product selection, system design, and troubleshooting. By night he is a professional musician, performing on tuba, electric and acoustic bass, guitar, trombone, and other instruments in various musical ensembles. He holds a B.S. in Music and an M.S. in Arts Technology from Illinois State University. When there's any spare time, he also enjoys tinkering with electronics, cycling, and cooking on the grill.

Potrebbe interessarti anche...