I microfoni wireless ULX-D in uso nel programma TV tedesco "The Voice Kids" in prima serata

A proposito di ULX-D:

I requisiti, in termini di wireless, per The Voice Kids sono molto severi e dobbiamo sempre apportare modifiche alle assegnazioni delle frequenze. Ora, grazie a ULX-D, a Wireless Workbench e ad AXT600 Spectrum Manager, ho molta più flessibilità dal punto di vista della gestione delle frequenze.

Silvio Grau, consulente freelance per la pianificazione RF e dei sistemi wireless, The Voice Kids

Kai Bastian, supporto tecnico per l'audio, Studio Berlin Adlershof

Per noi, ULX-D non ha rivali sotto diversi profili.

The Voice Kids è un talent/reality show televisivo trasmesso in Germania ogni venerdì in prima serata. Il programma si basa sul noto format di The Voice of Germany, ma dedicato esclusivamente ai bambini. Il programma, ormai alla quarta stagione, è una coproduzione fra TALPA Germany e Studio Berlin Adlershof e viene registrato nella sede di quest'ultima azienda, nell'area sud-est di Berlino. Dall'inizio del 2016, viene impiegato un sistema microfonico wireless digitale Shure ULX-D a 20 canali, per registrare le esibizioni dei giovani partecipanti. 

 

Esigenze del cliente

The Voice Kids viene condotto ogni anno dal 2013 ed è una produzione settimanale di vasta scala con partecipanti ed esibizioni aggiuntive di canto e danza, che prevede l'utilizzo un gran numero di microfoni wireless e di vari sistemi di riserva in caso di problemi imprevisti. Per via del secondo Digital Dividend tedesco, la disponibilità di spettro RF per l'utilizzo dei sistemi wireless sarà più limitata nei prossimi anni, tuttavia il team di produzione è consapevole che i canali wireless saranno sempre un requisito obbligatorio per il programma. Pertanto, ha deciso di aggiornare il sistema wireless, adottandone uno in grado di funzionare in modo più efficiente con uno spettro disponibile ridotto, offrendo comunque un elevato numero di canali wireless senza interferenze. Dal momento che il sistema doveva restare sempre in funzione durante la produzione del programma, era importante effettuare il passaggio al nuovo sistema limitando il più possibile le interruzioni di servizio. Alla fine, l'aggiornamento è avvenuto fra la terza e la quarta stagione, all'inizio del 2016.

 

Soluzione

Sono stati scelti i 20 canali del sistema digitale Shure ULX-D, dal momento che quest'ultimo soddisfaceva tutti i requisiti precedenti e offriva anche un ulteriore vantaggio: era già in vendita, funzionante e in uso da altre emittenti in situazioni molto simili al momento in cui il team ha deciso di sostituire il sistema microfonico wireless. Infatti, l'impegnatissimo team di Voice Kids non poteva permettersi il lusso di sperimentare un sistema ancora in sviluppo, la cui fruibilità futura non poteva essere garantita.

 

 

Risultati

Secondo Silvio Grau, un tecnico freelance che si occupa della pianificazione delle frequenze e dei sistemi wireless per The Voice Kids, il sistema ULX-D garantisce un suono ottimale e utilizza lo spettro in modo più efficiente rispetto al sistema wireless precedentemente utilizzato per il programma. Anche la gestione delle frequenze è più semplice, grazie alla possibilità, da parte di Grau, di utilizzare il software di gestione RF Wireless Workbench di Shure e AXT600 Spectrum Manager, installato insieme all'ULX-D dall'integratore di Berlino Werner Audio GmbH. Inoltre, Grau ritiene particolarmente utili alcune delle funzioni utente del sistema ULX-D, come la possibilità di modificare in remoto le assegnazioni di guadagno dei microfoni, senza l'accesso fisico diretto ai trasmettitori wireless. Ma l'ultima parola è di Kai Bastian, responsabile del supporto tecnico per l'audio di Studio Berlin Adlershof: "Per noi, ULX-D non ha rivali sotto diversi profili".

 

Esempi correlati