Londra / Regno Unito

Shure Distribution UK rende il Wireless Festival... wireless

 

Shure Distribution UK (SDUK) ha fornito 12 canali di Axient, il sistema microfonico wireless di punta dell'azienda, nonché 18 canali di in-ear monitor PSM 1000 per l'azienda di servizi audio e PA Britannia Row Productions, per il recente Wireless Festival di Live Nation, che si è tenuto dal 12 al 14 luglio e ha ospitato artisti del calibro di Jay Z, Justin Timberlake, Snoop Dogg, Nas, will.i.am, Calvin Harris, Tinie Tempah e A Tribe Called Quest, presso il Queen Elizabeth Olympic Park, noto come Parco Olimpico, di Londra.

 

Esigenze del cliente

Tutti i festival estivi del Regno Unito sono affollati, ma il Wireless è uno dei più ricchi, quest'anno con oltre 190 artisti a calcare i palchi nei tre giorni della manifestazione", ha spiegato Tuomo Tolonen di SDUK. "Durante tutto il weekend, gli artisti si susseguono contemporaneamente sui diversi palchi, si tratta dell'esatta incarnazione di un ambiente RF saturo, con l'aggravante di una generale scarsezza di spettro per via del recente Digital Switchover. Per fortuna, Axient è progettato appositamente per eventi di questo tipo e offre moltissimi canali anche in caso di limiti allo spettro RF disponibile e con una resistenza efficacissima alle interferenze, oltre alla sua capacità di rilevare le frequenze libere da interferenze ed effettuare la commutazione verso di esse in caso di problemi. Anche i sistemi PSM 1000 sono molto popolari negli eventi più affollati come il Wireless, dal momento che si tratta degli unici sistemi in-ear con diversità reale e due antenne identiche, nonché con un rumore RF intrinseco davvero basso. Negli eventi molto soggetti a interferenze, come i luoghi con molti LED, PSM 1000 è la scelta ideale".

Soluzione

Axient è stato utilizzato sul palco principale per tutto il weekend, con una selezione di capsule Shure, fra cui le KSM9 e le Beta, mentre i sistemi di in-ear monitor PSM 1000 forniti da SDUK sono diventati i sistemi IEM "interni" del palco Pepsi Max del festival. Inoltre, Justin Timberlake ha utilizzato 12 canali di PSM 1000, facenti parte dell'apparecchiatura personale portata dai suoi tecnici.

 

Risultati

Lez Dwight di Britannia Row Productions ha aggiunto: "Questo è stato il primo anno in cui il Wireless Festival si è svolto presso il sito delle Olimpiadi del 2012 e, dopo aver subito, per molti anni, le pesanti limitazioni audio a Hyde Park, tutti i presenti nel nuovo sito, dai tecnici al pubblico pagante, hanno potuto godersi un evento all'aperto dall'audio incredibile. Tuomo è stato di grandissimo aiuto con Axient e i PSM: abbiamo pianificato di utilizzarli sul palco Pepsi Max, ma molti fra gli artisti americani sul palco principale hanno chiesto microfoni Shure, pertanto abbiamo spostato i portatili Axient sul palco principale".

 

Esempi correlati