Shure Axient Wireless Management Network in uso per il 47esimo Montreux Jazz Festival

A proposito di Axient:

Lavoriamo con tantissimi tecnici in tour diversi, siamo in comunicazione radio costante con il camion di registrazione e nessuno mette in dubbio la qualità audio del sistema Axient.

James Drake, tecnico del suono responsabile dei microfoni e dei sistemi wireless del palco Stravinski

Il sistema microfonico wireless di punta ispira fiducia e garantisce prestazioni audio di eccellenza

Quest'anno, il Montreux Jazz Festival si è tenuto dal 5 al 20 luglio e ha ospitato tantissimi artisti famosi da tutto il mondo, fra cui Green Day, ZZ Top, The Hives, Prince e Sting, per citarne alcuni. Come nelle precedenti edizioni, Shure è stato un partner tecnico ufficiale del festival, nonché responsabile di tutti i microfoni, gli in-ear monitor e i sistemi wireless dei 16 diversi palchi e location. Per il palco principale presso l'Auditorium Stravinski, Axient Wireless Management Network è stato il sistema prescelto, che ha garantito esibizioni perfette e senza interferenze.

 

Esigenze del cliente

Per la 47esima edizione del Jazz Festival, sono stati impiegati oltre 1.500 prodotti Shure, fra cui Axient a 18 canali, UHF-R a 50 canali, PSM 1000 a 22 canali, PSM 900 a quattro canali e ULX-D a otto canali.

Soluzione

James Drake, tecnico del suono responsabile dei microfoni e dei sistemi wireless del palco Stravinski, è rimasto impressionato dalle numerose funzioni e dalla qualità audio offerte dal sistema Axient.

 

"Fra le mie funzioni preferite, l'analisi e la gestione dello spettro sono di gran lunga le più importanti. Durante uno spettacolo, abbiamo subito interferenze da un trasmettitore non autorizzato, tuttavia, l'esibizione non ha subito alcuna conseguenza. Cambiare frequenza sul ricevitore e, contemporaneamente, sul trasmettitore è rapidissimo. Il fatto che lo scanner abbia in memoria un elenco di frequenze libere a cui poter passare è davvero comodo", ha affermato Drake.

 

"Per me, l'obiettivo è rendere trasparenti i sistemi wireless. Più i microfoni wireless si approssimano al suono dei microfoni cablati, più ci avviciniamo a questo obiettivo", ha spiegato. "Lavoriamo con tantissimi tecnici in tour diversi, siamo in comunicazione radio costante con il camion di registrazione e nessuno mette in dubbio la qualità audio del sistema Axient. Spesso, è necessario utilizzare il modello KSM9 per le voci e abbinare questa capsula al sistema wireless Axient offre la migliore combinazione possibile".

 

Risultati

Le batterie ricaricabili agli ioni di litio, ideali per i tour e i caricatori implementati da Axient offrono informazioni in tempo reale sui livelli di carica, nonché la cronologia delle ricariche eseguite. "Le batterie sono fantastiche. È la prima volta che scelgo le ricaricabili con piacere, senza richiedere scorte e scorte di ProCell", ha aggiunto Drake.

 

Uno dei momenti salienti dell'edizione di quest'anno è stata l'esibizione di Prince, nelle serate dal 13 e al 15 luglio, in cui è stato accompagnato da una big band per due concerti. Per questi spettacoli, lo staff della produzione ha utilizzato tutti e 18 i canali Axient, che hanno funzionato in modo perfetto.

 

"Avendo a disposizione gli strumenti migliori per lavorare, ci sentiamo più sicuri e così l'atmosfera generale sul palco è ancora migliore", ha dichiarato Drake. "L'esperienza che abbiamo avuto con Axient è stata del tutto positiva: i sistemi wireless dovrebbero funzionare sempre così. Vorrei poter utilizzare il sistema Axient per ogni spettacolo che richieda un sistema wireless".

Esempi simili

Esempi di soluzioni correlate