Shure FAQ

Frequently Asked Questions about Shure Products and Services

 

FAQ MICROFONI

MICROFONI

Per: 55SH II
Il Super55 utilizza una capsula diversa e non ha un interruttore di accensione.
Per: 55SH II
Si
Per: 55SH II
55SH utilizza una capsula diversa e non ha un interruttore di accensione.
Per: BETA 57A
Ci sono varie differenze fra i due microfoni, il Beta57A è supercardioide, può vantare 4dB in più, una maggior risposta in frequenza e minor rumore da contatto rispetto ad SM57.
Per: BETA 57A
La forma dei due microfoni è differente e la griglia inficia sulla risposta in frequenza, specialmente nel range medio-alto. La griglia del Beta57A inoltre permette un posizionamento più ravvicinato alla fonte, con un maggiore livello di uscita, più guadagno pima di inneschi feedback e maggior risposta alle basse frequenze.
Per: BETA 57A
Generalmente si.
Per: BETA 58A
La forma dei due microfoni è differente e la griglia inficia sulla risposta in frequenza, specialmente nel range medio-alto. La griglia del Beta57A inoltre permette un posizionamento più ravvicinato alla fonte, con un maggiore livello di uscita, più guadagno pima di inneschi feedback e maggior risposta alle basse frequenze.
Per: BETA 58A
Ci sono varie differenze fra i due microfoni, il Beta58A è supercardioide, può vantare 4dB in più, una maggior risposta in frequenza e minor rumore da contatto rispetto ad SM58.
Per: BETA 58A
Non esistono versioni con interruttore di accensione. Potrebbe interessarti il modello SM58SE, una variante del classico SM58 con interruttore.
Per: BETA 58A
Il principale motivo per cui Beta 58 e Beta 87 suonano diversamente è perchè il primo utilizza una capsula dinamica, mentre il secondo un elemento microfonico a condensatore. Il nostro consiglio è di provarli entrambi in un negozio Shure.
Per: BETA 58A
La capsula Beta 58 è disponibile per tutti i sistemi senza fili Shure, eccetto BLX e GLX-D.
La differenza principale fra Beta 87A e Beta 87C è il diagramma polare, supercardioide nel primo e cardioide nel secondo.
Beta 87C è stato progettato per gli artisti che utilizzano auricolari in-ear. In breve, un microfono cardioide viene spesso preferito per via del suo suono più 'naturale' in cuffia. Con monitor da palco consigliamo invece un microfono Beta 87A, per via della maggiore resistenza agli inneschi feedback.
Il principale motivo per cui Beta 58 e Beta 87 suonano diversamente è perchè il primo utilizza una capsula dinamica, mentre il secondo un elemento microfonico a condensatore. Il nostro consiglio è di provarli entrambi in un negozio Shure.
Probabilmente la phantom power non è stata attivata ed è necessaria per qualsiasi microfono a condensatore.
Per: MV5 , MV51 , MV88 , MVL
I device della serie Motiv possono essere utilizzati con ogni Mac o PC. Inoltre tutti i device con lighting port possono essere connessi con questi prodotti.
Per: MV5 , MV51 , MV88 , MVL
Sì. Non serve installare alcun driver.
Per: MV5 , MV51 , MV88 , MVL
Sì.
Per: PGA57
Il PGA57 ha un look rinnovato e un nuovo pulsante.
Per: PGA57
Il PGA58 è progettato per applicazioni vocali, mentre il PGA57 è stato creato appositamente per registrare strumenti.
Per: PGA57
Avrai bisogno di una scheda audio esterna con ingressi XLR, ad esempio una Shure MVi o X2U. Questi dispositivi escludono la scheda audio integrata di un computer, permettendo di utilizzare strumentazione professionale, senza ulteriori driver. MVi può essere utilizzata anche con device Apple, ad esempio un iPad.
Per: PGA57
Le performance della serie SM sono migliori se rapportate a risposta in frequenza, precisione del diagramma polare, rumori da contatti, risposta ai transienti, ecc. Entrambi subiscono gli stessi test fisici.
Per: PGA58
Le performance della serie SM sono migliori se rapportate a risposta in frequenza, precisione del diagramma polare, rumori da contatti, risposta ai transienti, ecc. Entrambi subiscono gli stessi test fisici.
Per: PGA58
Il PGA57 ha un look rinnovato e un nuovo pulsante.
Per: PGA58
Il PGA58 è progettato per applicazioni vocali, mentre il PGA57 è stato creato appositamente per registrare strumenti.
Per: PGA58
Avrai bisogno di una scheda audio esterna con ingressi XLR, ad esempio una Shure MVi o X2U. Questi dispositivi escludono la scheda audio integrata di un computer, permettendo di utilizzare strumentazione professionale, senza ulteriori driver. MVi può essere utilizzata anche con device Apple, ad esempio un iPad.
Per: SM57
SM58 e SM57 utilizzano lo stesso elemento microfonico, lo Unidyne III, con l'unica reale differenza identificabile nella griglia. Questo elemento riguarda soprattutto la risposta alle alte frequenza, in particolare sopra agli 8 kHz. La griglia di un SM57 crea un maggiore effetto prossimità, permettendo un posizionamento molto più vicino alla sorgente. Rimuovendo la griglia di un SM58 è possibile ottenere una sonorità molto simile.
Per: SM57
Ci sono varie differenze fra i due microfoni, il Beta57A è supercardioide, può vantare 4dB in più, una maggior risposta in frequenza e minor rumore da contatto rispetto ad SM57.
Per: SM57
Si
Per: SM57
Certo, SM57 è molto comune negli studi di registrazione
Per: SM57
Si chiama RK244G. Contattate il nostro reparto assistenza per ulteriori istruzioni.
Per: SM58
Ci sono varie differenze fra i due microfoni, il Beta58A è supercardioide, può vantare 4dB in più, una maggior risposta in frequenza e minor rumore da contatto rispetto ad SM58.
Per: SM58
SM58 e SM57 utilizzano lo stesso elemento microfonico, lo Unidyne III, con l'unica reale differenza identificabile nella griglia. Questo elemento riguarda soprattutto la risposta alle alte frequenza, in particolare sopra agli 8 kHz. La griglia di un SM57 crea un maggiore effetto prossimità, permettendo un posizionamento molto più vicino alla sorgente. Rimuovendo la griglia di un SM58 è possibile ottenere una sonorità molto simile.
Per: SM58
Beta58A utilizza una griglia rinforzata estremamente difficile da piegare.
Per: SM58
Esiste un modello speciale con interruttore di accensione, chiamato SM58SE.
Per: SM58
La capsula SM58 wireless (RPW112) è disponibile per tutti i sistemi senza fili con capsule intercambiabili.
BLX e GLX-D non offrono microfoni con capsule intercambiabili. Per queste serie SM58 è disponibile con capsula integrata.
Per: SM58
No, non esiste una versione con griglia nera, ma questo pezzo di ricambio è disponibile e può essere ordinato a parte (codice: RK323G).
Per: SM58
Avrai bisogno di una scheda audio esterna con ingressi XLR, ad esempio una Shure MVi o X2U. Questi dispositivi escludono la scheda audio integrata di un computer, permettendo di utilizzare strumentazione professionale, senza ulteriori driver. MVi può essere utilizzata anche con device Apple, ad esempio un iPad.
Per: SM7B
Shure SM7B è un microfono dinamico, quindi ha un livello di uscita minore rispetto ad un condensatore e richiede l'utilizzo di un preamplificatore. Ricordiamo di selezionarne uno con almeno 60dB di guadagno, visto che non è raro trovarne di moderni con solo 40 o 50dB di gain.
Per: SM7B
Certamente! SM7B è diventato uno standard anche in molti studi di registrazione.
Per: SM7B
Consigliamo di recuperare un'asta con almeno 7mm (3/8") di filetto esposto, rimuovendo all'occorrenza l'anello di tenuta.
Per: SM7B
Ecco alcuni modelli consigliati: Grace M101; HR-MP2A by Radio Design Labs; Cloudlifter Mic Activator; Focusrite Scarlett 8i6
Per: SM87A
La differenza principale è il diagramma polare, cardioide nel modello SM86.
Per: SM87A
Applicazioni vocali.
Per: SM87A
Probabilmente la phantom power non è stata attivata ed è necessaria per qualsiasi microfono a condensatore.
Per: Super 55
Il Super55 utilizza una versione modificata della capsula Beta58A.
Per: Super 55
Il Super55 utilizza una capsula diversa e non ha un interruttore di accensione.
Per: Super 55
No, 55SH non ha un interruttore.
Per: Super 55
Dipende dal posizionamento dei diffusori. SM58 utilizza un diagramma polare cardioide mentre il Super55 un pattern supercardioide.
Per: VP83 , VP83F
Più si è vicini e migliore sarà il risultato, secondo principi della fisica e della legge dell'inverso del quadrato. Un microfono montato su una fotocamera porta sempre a dei compromessi. Idealmente chi parla dovrebbe avere un lavalier o non essere ad una distanza superiore a 30 cm dal microfono utilizzato. Utilizzate le vostre orecchie e monitorate la fonte sonora utilizzando una cuffia e impostando il gain sulla base dei parametri a disposizione.
Per: VP83 , VP83F
VP83F offre un'opzione di registrazione con flash integrata. Il beneficio è che il segnale audio può essere registrato direttamente nel microfono e non si necessita di un rumoroso preamplificatore, come le fotocamere DSLR. Inoltre ha un display che permette di monitorare i principali parametri (audio e batteria).
Per: VP83 , VP83F
Questo dipende sempre dalla qualità e dal formato dell'audio registrato e dello spazio di archiviazione della SD Card.

FAQ AURICOLARI

AURICOLARI

Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846 , KSE1500
Gli auricolari Shure bloccano fino a 37dB di rumore di fondo.
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846 , KSE1500
Attualmente Shure non crea forme personalizzate, ma alcuni partner possono offrire questi servizi.
Per: SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846
I seguenti modelli hanno il cavo intercambiabile e può essere ordinato come pezzo di ricambio: SE215, SE315, SE425, SE535 e SE846.
Per: SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846
Si. Contattate il nostro reparto riparazioni.
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846
SE112: driver singolo e cavo non intercambiabile. SE215: driver singolo, cavo intercambiabile e confezione di trasporto. SE315: driver singolo bilanciato e rinforzato, cavo intercambiabile e confezione di trasporto. SE425: doppio driver bilanciato e rinforzato, cavo intercambiabile e confezione di trasporto. SE535: triplo driver bilanciato e rinforzato, cavo intercambiabile e confezione di trasporto. SE846: quadruplo driver bilanciato e rinforzato con subwoofer, cavo intercambiabile e confezione di trasporto.
Per: SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846
Basta tirare gli auricolari dal cavo. Anche se sembra esserci un po' di resistenza, i driver non si romperanno.
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846
SE215, SE315, SE425, SE535 e SE846 utilizzano cavi resistenti al sudore.
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846 , KSE1500
Gli auricolari Shure si basano sul principio dell'isolamento sonoro?
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846 , KSE1500
Gli auricolari Shure includono uno strumento di pulizia. Se doveste notare cambiamenti nel livello di uscita utilizzate l'anello di filo per rimuovere il cerume. Assicuratevi di tenere gli auricolari con la bocchetta verso il basso, evitando che i residui si accumulino dentro al driver. Nel caso di una completa assenza di segnale gli auricolari devono essere inviati al centro riparazioni Shure.
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846 , KSE1500
Cercate di notare se il difetto è causato da uno degli auricolari oppure dal connettore. A quel punto, contattate il centro assistenza Shure.
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846 , KSE1500
Provate a pulire gli auricolari con lo strumento fornito. Se il suono non dovesse migliorare contattate il centro assistenza Shure.
Per: SE112 , SE215 , SE315 , SE425 , SE535 , SE846
SE112: Uno; SE215: Uno; SE315: Uno; SE425: Due; SE535: Tre; SE846: Quattro

FAQ CUFFIE

CUFFIE

Generalmente i i modelli devono essere differenziati sulla base del design del padiglione..Cuffie chiuse: SRH240A, SRH440, SRH550DJ, SRH750DJ, SRH840, SRH940, SRH1540; Cuffie aperte: SRH1440, SRH1840; Modelli con cavo rimuovibile: SRH440, SRH750DJ, SRH840, SRH940, SRH1440, SRH1540, SRH1840. I modelli inoltre si differenziano per i materiali costruttivi scelti e per le caratteristiche del suono dato.
I cavi dei seguenti modelli sono rimuovibili: SRH440, SRH840, SRH940, SRH1440, SRH1540, SRH1840
Sì, ci sono diverse tipologie di cavo: - HPACA1: è il cavo fornito con i modelli SRH440, SRH750DJ, SRH840 e SRH940; HPASCA1: è un cavo dritto alternativo per i modelli SRH440, SRH750DJ, SRH840 e SRH940; HPASCA2: Cavo sostitutivo per SRH1440 e SRH1840; HPASCA3: Cavo sostitutivo per SRH1540

FAQ SISTEMI WIRELESS

SISTEMI MICROFONICI WIRELESS

La gamma 2.4 GHz impiegata dai sistemi GLX-D è utilizzabile in tutto il mondo senza alcuna registrazione. Non esiste invece nessuna banda UHF TV utilizzabile globalmente e in molti paesi potrebbe essere necessario registrare il sistema.
No.
Dipende dal Paese in cui si opera e dalla banda di frequenza. Si prega di contattare il nostro team di supporto tecnico per maggiori indicazioni.
Sì.
Il range operativo dipende sempre dall'ambiente (le stanze chiuse solitamente risultano avere un range operativo più alto a causa delle molte riflessioni dell'ambiente. Non possono quindi essere dati dei valori standard.
FP Wireless e le unità SLX possono essere mixate e sono intercompatibili se si utilizzano le stesse bande di frequenza.
Ci sono due cavi presenti nella confezione di ogni Sistema Wireless FP: TA3F-to-XLR e TA3F-to-3.5 mm
Per: FP Wireless , FP3
Si possono utilizzare se alimentati a batterie. Il modello FP3 non è dotato di phantom pawer e quindi possono essere utilizzati solo microfoni dinamici.
No.
Il ricevitore GLX-D Advanced è montabile a rack e sicaratterizza per le antenne rimuovibili. Questo permette a chi vi sta lavorando di utilizzare antenne direzionali, per migliorare la stabilità del sistema in ambienti in cui sono presenti anche altri dispositivi WiFi. Il GLX-D Advanced Frequency Manager crea un gruppo condiviso di frequenze utilizzabili e assegnabili automaticamente ad ogni ricevitore. In caso di interferenze il frequency manager assegna delle nuove frequenze, senza alcuna variazione percepibile.
No. Per lavorare con due canali si raccomanda di utilizzare lo splitter di antenna UA221-RSMA per suddividere i due segnali in entrata ai due ricevitori.
No. C'è un'unica serie di trasmettitori che possono essere utilizzati sia con i ricevitori GLX-D (GLXD4 e GLXD6) sia con quelli GLX-D Advanced (GLXD4R).
In un ambiente senza altri dispositivi WiFi possono funzionare fino a 11 canali. In una situazione normale (con un canale Wifi attivo) si possono far lavorare fino a 9 canali. Più sono i canali WiFi attivi in un ambiente, minore è il numero di sitemi utilizzabili. Ci raccomandiamo di utilizzare il Frequency Manager.
Il gruppo A è ottimizzato per una bassa latenza (4ms), ed è ideale per un canale con 6 sistemi, al massimo 9. Il gruppo B ha una maggiore stabilità e latenza (7.3 ms) e rappresenta la scelta ideale per si incontrano interferenze o si lavora con un numero di sistemi compreso fra 9 e 11.
Se non si utilizza il Frequency Manager, il ricevitore GLXD4R funziona come il ricevitore GLXD4. In questo caso si consiglia di seguire le linee guida e i consigli di utlizzo di quest'ultimo. Se si utilizza il Frequency Manager, racconmandiamo un solo sistema GLX-D standard.