Snow Patrol Remix Competition

La cosa bella di una canzone ben fatta è come regge una nuova interpretazione. Un buon remix mette in risalto il buon songwriting, quindi tutti in Shure erano entusiasti quando la band britannica Snow Patrol ha accettato di lasciare che la loro traccia di Fallen Empires venisse utilizzata per competizioni a livello europeo nel 2012.

Il nostro invito a DJ e artisti a remixare il pezzo ha raccolto oltre 600 voci. I concorrenti più creativi hanno hanno interpretato il brano secondo diversi generi musicali: da arrangiamenti orchestrali lussureggianti e interpretazioni acustiche, alle versioni hard rock e techno.

Dopo che una giuria di Shure ha selezionato 20 candidature, la band ha scelto i loro tre remix preferiti. Il nome vincente è arrivato dalla finlandese Juha-Matti Koppelom, studentessa universitaria e ex stagista in studio. Il verdetto di Snow Patrol era chiaro: "Questo remix è fantastico ... un degno vincitore!

La canzone di Koppelom ki si caratterizza per uno stile della chitarra hard-rock e martellante alla batteria.

"Mi è piaciuta molto la traccia originale, i testi e le melodie; ma come fan della musica rock e metal, ho deciso di accelerare la traccia, suonare le mie chitarre e aggiungere un po 'della mia batteria" ha affermato "Il resto è andato a posto molto velocemente, perché la canzone aveva già l'atteggiamento rock richiesto. "

Per i suoi sforzi Koppelom ki ha portato a casa l'equipaggiamento Shure di sua scelta del valore di 1.500 euro. I vincitori del secondo e del terzo posto hanno ricevuto rispettivamente 1,000 e 500 euro.

Nel corso del concorso, i remix di alta qualità di Fallen Empires hanno collezionato più di 70.000 ascolti in pochi mesi. E questo è un vero traguardo sia per il songwriting originale di Snow Patrol che per l'impressionante creatività dei concorrenti.

Partecipanti preselezionati del concorso Snow Patrol Remix

Contenuti correlati