Contest Voce Shure Montreux Jazz Festival 2016

Il Contest Shure Voce Montreux Jazz mette in mostra talenti vocali emergenti provenienti da tutto il mondo. Il contest si svolge ogni anno durante il leggendario Montreux Jazz Festival in Svizzera. Shure è onorata di sponsorizzare la competizione fin dal suo inizio nel 2003..

Per l'edizione del 2016, il cantautore del Benin vincitore del Grammy Angélique Kidjo e la sua giuria è riuscita a snellire 164 partecipanti solo a 10 semi finalisti provenienti da Paesi diversicome Francia, Turchia, Russia e Corea del Sud. Sia le semi-finali che le finali, si sono tenute nei giorni 8-9 Luglio presso il Petit Theatre al Montreux Palace Hotel.

Questi tre finalisti avevano solo 15 minuti per conquistare la giuria. Il primo premio è andato a Arta Jekabsone dalla Lettonia dopo aver cantanto "Let the Feeling Just Flow" e la sua composizione "Sun."; il tedesco Erik Leuth'user è arrivato secondo e l'Italiano Fabio Giacalone terzo.

Arta Jekabsone, vincitrice del Contest 2016 Shure Voce Montreux Jazz Festival

Quando pensavo al concetto di cosa cantare, per me la cosa più importante era di essere me stesso, ho scelto le canzoni con le quali mi sentivo legato.

Dopo aver concluso il nono anno di formazione in violino classico in Lettonia, Arta si è trasferta a New York a studiare musica jazz e contemporanea presso la The New School.

Guarda la performance di Arta qui sotto.

Tutti e tre i finalisti del 2016 si sono portati a casa prodotti Shure a loro scelta del valore di € 2,000, insieme ad altri premi.

Come negli anni passati, l'ex vincitrice Sabine, era nel backstage ad offrire la sua esperienza e e a parlare con i finalisti e il presidente della giuria.

Guarda tutti i video del Contest Voce Shure Montreux Jazz Festival

Articoli correlati