I microfoni wireless ULX-D in uso presso le gallerie della casa d'aste Sotheby's

A proposito di ULX-D:

Adesso è tutto collegato alla rete Dante e il sistema ULX-D si è adattato alla perfezione.

Chris Gutteridge, direttore tecnico di KEL Sound & Vision

A proposito di SCM820:

In passato, abbiamo sempre utilizzato i sistemi SCM810, ma devo ammettere che il modello 820 ci ha davvero impressionati.

Chris Gutteridge, direttore tecnico di KEL Sound & Vision

Sotheby's, casa d'aste di belle arti di fama internazionale, ha installato 16 canali del sistema microfonico wireless digitale ULX-D, il prodotto di punta di Shure, presso la sede di Londra di New Bond Street. Il consulente AV KEL Sound & Vision, con sede a Hornchurch, ha eseguito la progettazione e l'installazione del sistema, mentre l'apparecchiatura è stata fornita dal rivenditore AV AudioLogic, con sede nell'Essex.

 

Esigenze del cliente

"Sotheby's utilizzava un sistema microfonico wireless di generazione precedente presso le gallerie della casa d'aste", ha spiegato Chris Gutteridge, direttore tecnico di KEL Sound & Vision. "La sede di New Bond Street è molto più grande di quanto non sembri dalla strada, occupando diversi piani, fino a St. George Street, dietro i locali commerciali su entrambe le strade. Il sistema analogico precedente provocava alcuni problemi in termini di tempistiche, inoltre l'azienda necessitava di ampliare l'utilizzo della tecnologia wireless nell'intera sede. Erano necessari quattro canali wireless per coprire le due gallerie principali della casa d'aste, per i rinforzi sonori wireless del banditore principale e altri quatto per coprire le gallerie più piccole, la "Conduit" e la libreria, con due canali per ciascuna delle quattro gallerie. Inoltre, erano necessari altri otto canali utilizzabili liberamente in tutto l'edificio. Sono presenti sette o otto sale più piccole, in cui vengono organizzate riunioni, presentazioni e dibattiti pubblici con gli esperti, pertanto era necessario poter fornire rinforzi sonori wireless in qualsiasi sala con scarso preavviso o utilizzare tutti e gli otto i canali flottanti in un solo luogo per sessioni di discussione più corpose".

 

Soluzione

Avendo deciso di adottare un sistema digitale, Sotheby's ha analizzato il sistema Shure ULX-D con KEL, per via della scalabilità della soluzione e della possibilità di sottoporre a crittografia i sistemi wireless in uso nelle gallerie principali della casa d'aste. La casa d'aste utilizzava già i mixer Bose ESP compatibili con Dante e gli altoparlanti Bose presso le proprie gallerie, pertanto la compatibilità di ULX-D con Dante ha costituito un ulteriore punto a favore di questa scelta, "un bonus notevole" come dichiarato da Gutteridge. "Adesso è tutto collegato alla rete Dante e il sistema ULX-D si è adattato alla perfezione".

 

Durante l'aggiornamento, è stato installato anche un mixer automatico Shure SCM820 IntelliMix, insieme al sistema a otto canali utilizzato per i dibattiti. "In passato, abbiamo sempre utilizzato i sistemi SCM810" ha commentato Chris Gutteridge, "ma devo ammettere che il modello 820 ci ha davvero impressionati".

 

 

Risultati

Al termine dell'installazione, i sistemi wireless sono diventati utilizzabili in tutto il sito, secondo i requisiti originali presentati da Sotheby's. Insieme agli otto canali ULX-D flottanti, sono stati forniti trasmettitori da cintura con microfoni Lavalier e microfoni wireless portatili, in modo che Sotheby's possa scegliere come utilizzarli in base ai requisiti di ogni singolo evento, anche se nelle gallerie principali i banditori tendono a utilizzare i trasmettitori da cintura e i Lavalier, per tenere libere le mani durante le aste. "In qualsiasi momento, se entrambe le gallerie ospitano un'asta e sono in corso anche presentazioni, possiamo utilizzare tutti e 16 i canali di ULX-D contemporaneamente in tutto l'edificio", ha concluso Chris Gutteridge.

 

Esempi correlati

Soluzioni correlate