Radiomicrofoni: Applicazione e Posizionamento

Il percorso di segnale dal trasmettitore al ricevitore

I segnali dai trasmettitori irradiano in tutte le direzioni, non solo direttamente al ricevitore. Questo provoca delle riflessioni da pareti, muri, pavimenti e soffitti. Questi riflessi si sovrappongono al segnale diretto all’antenna del ricevitore.

Con i ricevitori monoantenna, i cosiddetti sistemi non-diversity, il segnale diretto e quelli riflessi si possono annullare tra loro, poiché arrivano al ricevitore con fasi leggermente diverse. Questo annullamento può causare la totale perdita del segnale audio dal ricevitore. I ricevitori “diversity” che funzionano in diversità d’antenna con due antenne (o in diversità di circuito di ricezione “true diversity”) sono in grado di sopportare meglio condizioni con distanze di trasmissione più lunghe e situazioni con percorsi di trasmissione più ostacolati. Sono anche più affidabili in situazioni dove non c’è una linea di vista diretta tra il ricevitore e il trasmettitore.




Posizionamento del ricevitore e delle antenne

  • Posizionare correttamente il ricevitore: I ricevitori non sono suscettibili solamente alle interferenze da sorgenti esterne che emettono delle frequenze radio. Quando possibile, è meglio mantenere una distanza di almeno qualche unità rack tra ricevitori e lettori CD/DAT/MD, computer e processori d’effetto.
  • Posizionare correttamente le antenne: Idealmente, le antenne dovrebbero essere posizionate sopra il pubblico o altri ostacoli, in modo che ci sia una linea di vista tra il trasmettitore e le antenne del ricevitore. Quando i ricevitori vengono montati in rack, le antenne dovrebbero essere montate al pannello anteriore oppure posizionate in modo che si estendano fuori dal rack. Con i ricevitori diversity, le antenne dovrebbero essere orientate verso l’esterno a 45 gradi per massimizzare l'intensità del segnale ricevuto. Per ottenere il massimo dal funzionamento in diversità d’antenna, le due antenne andrebbero posizionate ad una distanza di 40 cm (una lunghezza d’onda) una dall’altra Una distanza minore diminuisce il vantaggio del funzionamento a diversità.

Uso di un distributore d’antenna

Quando si usa più di un sistema radiomicrofonico e questi si devono trasportare tra diverse venue, conviene montare i sistemi in un rack case. Questa configurazione degrada il funzionamento dei sistemi perché le antenne sono troppo vicine le une alle altre.

Con i sistemi radiomicrofonici più avanzati, le antenne sono asportabili. Questa caratteristica permette l’uso di un distributore d’antenna. Il distributore riceve da una coppia “master” di antenne e distribuisce questi segnali a tutti i ricevitori collegati, per una superiore affidabilità di ricezione. Con quattro o più ricevitori montati in un rack, si consiglia di utilizzare un distributore d’antenna in quanto questo comporta un significativo miglioramento delle prestazioni.

Alimentazione

Diversamente dalla maggior parte dei microfoni a cavo, tutti i trasmettitori radiomicrofonici richiedono l’alimentazione da batterie. Per questo motivo, le batterie sono dei pezzi di ricambio importanti che dovrebbero essere anche controllate regolarmente.

È possibile l’utilizzo delle batterie ricaricabili. Le batterie ricaricabili AA sono consigliabili perché sono disponibili con una capacità di 2500 mAh o più – più è grande questa capacità di carica, più lunga è l’autonomia della batteria. Purtroppo non ci sono batterie 9 V ricaricabili con una capacità di carica accettabile.

Le batterie 9 V alcaline consentono il doppio dell’autonomia. Se il periodo d’utilizzo richiesto è inferiore a tre ore, le batterie 9 V ricaricabili si possono usare.

Diagrammi illustrativi di vari sistemi radiomicrofonici


Impostazione di un sistema per cantante





 

Impostazione di un sistema per presentatore





 

Impostazione di un sistema per chitarrista





 

Impostazione di un sistema per sassofonista





<< Articolo Precedente
Come si trova il radiomicrofono giusto?
  Primo Articolo in questa Serie >>
Radiomicrofoni: Nozioni di base

 

Trova il Giusto Sistema Radiomicrofonico PG per la tua Applicazione

Sistema radiomicrofonico SM58 per voce
Sistema combo SM58 e trasmettitore per chitarra
Combo SM58 e SM35

Video: Radiomicrofoni Analogici e Digitali PG, SM e Beta

Get Flash to see this player.