Microfoni: Risposta in Frequenza

Questa caratteristica descrive la sensibilità del microfono alle frequenze all’interno della gamma che esso è in grado di rilevare, dalla minima e alla massima. Ce ne sono due tipi, generalmente:

Microphones: Flat Frequency Response Curve



Risposta in frequenza lineare

Tutte le frequenze udibili (da 20 Hz a 20 kHz) vengono riprese in modo equivalente dal microfono. Questa risposta si adatta ad applicazioni che necessitano di una riproduzione naturale della sorgente sonora, senza alterare o “colorare” il suono originale, per esempio, nelle registrazioni.




Microphones: Tailored Frequency Response Curve



Risposta in frequenza ottimizzata

Una risposta in frequenza ottimizzata è generalmente pensata per enfatizzare una particolare sorgente sonora in una certa applicazione. Per esempio, un microfono può essere progettato per avere una sensibilità elevata nella gamma tra 2 kHz e 8 kHz per aumentare l’intelligibilità della voce dal vivo.


<< Articolo Precedente
Microfoni: Caratteristiche polari
  Prossimo Articolo >>
Come trovare il microfono giusto?