Microfoni per Installazioni Microflex

Microflex Installed Microphones

Con un’estetica elegante ma discreta e una selezione completa di microfoni e di opzioni per il montaggio, i microfoni Microflex sono progettati e costruiti secondo gli standard più elevati di qualità e di efficienza per le applicazioni in impianti di rinforzo sonoro permanenti. Tutti i modelli incorporano la tecnologia Shure CommShield, che protegge dai disturbi dovuti alle interferenze in radiofrequenze emesse dagli apparecchi elettronici come i telefoni cellulari.

Microfoni a Collo d'Oca

Microfoni miniaturizzati a collo d’oca ideali per le sale consiliari e per tutti gli ambienti dove l’estetica svolge un ruolo importante.
Microfoni a collo d’oca completamente regolabili e capsule intercambiabili per un soddisfare le esigenze di una vasta gamma di impianti fissi.

Microfoni Boundary

Microfoni da tavolo ideali per le applicazioni dove è indispensabile ridurre l’ingombro della microfonatura al minimo necessario.
Microfoni a zona di pressione compatti con una riproduzione audio di qualità superiore La soluzione ideale per le sale conferenze.
Gli schemi di ripresa di più microfoni sono racchiusi in un unico dispositivo piccolo e compatto.
Il microfono a zona di pressione wireless offre la massima libertà nell’installazione, dal momento che per installarlo non è necessario praticare dei fori nelle superfici, né passare dei cavi.

Microfoni da Sospensione

Una riproduzione precisa del suono grazie ad un microfono da sospensione di dimensioni contenute con capsule intercambiabili. Facile da puntare nella direzione voluta, è provvisto di cavo antigroviglio.

Microfoni Lavalier e Earset

Earset sub- miniaturizzato per applicazioni dove è richiesta maggiore guadagno prima del feedbackIl “fischio” sostenuto che viene generato quando un microfono rileva il suono di un altoparlante che già riproduce il segnale a quel microfono.Leggi tuttoVai al glossario rispetto ai lavalier
Analog Digital
Microfono lavalier omnidirezionaleSensibili in modo equivalente ai suoni che arrivano da tutte le direzioni, i microfoni omnidirezionali non si possono “mirare” per isolare una certa zona.Leggi tuttoVai al glossario di prima qualità
Analog
Microfono lavalier di prima qualità con caratteristica polareLa caratteristica polare, o schema polare, descrive come il microfono “senta” suoni provenienti da diverse direzioni.Leggi tuttoVai al glossario supercardioideRiprende la maggior parte del suono dalla parte anteriore del microfono e molto poco dai lati. Questo lo rende più direttivo di un microfono cardioide.Leggi tuttoVai al glossario
Analog
Microfono lavalier di prima qualità con caratteristica polareLa caratteristica polare, o schema polare, descrive come il microfono “senta” suoni provenienti da diverse direzioni.Leggi tuttoVai al glossario cardioideRiprende la maggior parte del suono dalla parte anteriore del microfono, mentre una parte del suono viene ripresa dai lati.Leggi tuttoVai al glossario
Analog Digital
Microfono Lavalier subminiaturizzato professionale con condensatoreI microfoni a condensatore sono più sensibili, offrono un suono più omogeneo e naturale, e richiedono alimentazione. Leggi tuttoVai al glossario a elettreteUn microfono ad elettrete può essere molto piccolo e, come i microfoni a condensatore, fornisce un suono omogeneo e naturale.Leggi tuttoVai al glossario e caratteristica polareLa caratteristica polare, o schema polare, descrive come il microfono “senta” suoni provenienti da diverse direzioni.Leggi tuttoVai al glossario cardioideRiprende la maggior parte del suono dalla parte anteriore del microfono, mentre una parte del suono viene ripresa dai lati.Leggi tuttoVai al glossario.
Microfono Lavalier subminiaturizzato professionale con condensatoreI microfoni a condensatore sono più sensibili, offrono un suono più omogeneo e naturale, e richiedono alimentazione. Leggi tuttoVai al glossario a elettreteUn microfono ad elettrete può essere molto piccolo e, come i microfoni a condensatore, fornisce un suono omogeneo e naturale.Leggi tuttoVai al glossario e caratteristica polareLa caratteristica polare, o schema polare, descrive come il microfono “senta” suoni provenienti da diverse direzioni.Leggi tuttoVai al glossario omnidirezionaleSensibili in modo equivalente ai suoni che arrivano da tutte le direzioni, i microfoni omnidirezionali non si possono “mirare” per isolare una certa zona.Leggi tuttoVai al glossario.